Tamerice

1,80 

La Tamerice comune (Tamarix gallica) è un albero o un arbusto a portamento cespuglioso a seconda dei casi, appartenente alla famiglia delle Tamaricaceae. Raggiunge i 2-5 m di altezza di norma, anche se talvolta in condizioni favorevoli può toccare i 10 m. Normalmente non ha un unico fusto bensì più fusti sinuosi e contorti, sottili, lisci e coperti da una corteccia bruno-rossiccia cosparsa di lenticelle che si sfuma di grigio nel tempo screpolandosi.


  • Quantità max ordinabile subito 30 pz. Per quantità maggiori contattare il nostro vivaio.

 

1000 disponibili

Descrizione

Dai fusti non troppo alti di questa pianta si dipartono lunghi rami flessibili, eretti e sottili, che tendono a espandersi e allargarsi e infine a curvarsi in basso, a volte con un andamento decisamente pendulo, dando vita a una chioma sempre piuttosto ampia e irregolare, dal caratteristico colore grigio-azzurro, nell’insieme assai delicata anche quando è molto consistente. Le foglie squamiformi e leggermente carnose sono lunghe 1-2 mm e sono semipersistenti o decidue a seconda del clima.

Formano fascetti inserendosi in modo alterno sui rametti verdastri della pianta e sono cosparse di ghiandole escretrici dette idatodi, deputate all’eliminazione dei sali minerali e dell’acqua in eccesso che vengono espulse dando vita, nelle piante che vegetano nelle zone più salmastre, in genere direttamente in riva al mare, a un fenomeno di “sudorazione”, con la produzione di un liquido chiaro e molto salato che cade come pioggerella sotto la sua chioma.

Proprio l’elevato contenuto di sali della pianta ha fatto sì, in passato, che la Tamerice venisse utilizzata come foraggio, dato che gli animali ne apprezzavano il sapore. Le foglie hanno un colore grigiastro e apice e base acuti.

La fioritura avviene tra aprile e giugno, o da maggio a luglio sempre a seconda delle condizioni climatiche. I fiori ermafroditi sono minuscoli, molto numerosi, rosa o biancastri sfumati di rosso, riuniti a formare racemi molto compatti tutto attorno ai ramuli. Ogni fiore ha un calice formato da 5 lacinie di forma ovata e una corolla con cinque petali. I cinque stami hanno le antere rosse e sono opposti ai cinque sepali del calice.

L’ovario è formato da tre carpelli che a livello dello stigma prendono una forma a clava. I frutti sono piccole capsule a forma di piramide a base triangolare e contengono semi gialli provvisti di un pennacchio piumoso per la disseminazione anemocora.


  • Nome pianta: Tamarix gallica
  • Nome comune: Tamerice comune
  • Tipo di vaso: 9 x 9 x 19 cm
  • Altezza: 100 cm circa
  • Per saperne di più: Wikipedia