Ligustrum Japonicum-Ligustro

2,50 

Grazie alla crescita consistente del suo grande e compatto fogliame ovale-allargato, alla sua capacità di adattarsi al clima marino e mediterraneo e, dunque, a diverse temperature e ambienti, il ligustrum japonicum ha delle caratteristiche peculiari che lo rendono una perfetta pianta da siepe per adornare alla perfezione, grazie alle sue foglie ornamentali, la chioma è ben cespugliosa e fitta per il proprio giardino o il proprio vialetto.


  • Nome pianta: Ligustrum Japonicum
  • Nome comune: Ligustro
  • Tipo di vaso: Alveolo forestale
  • Altezza: 20/40 cm circa
  • Per saperne di più: Wikipedia

 

90 disponibili

Descrizione

Il Ligustrum Japonicum, meglio conosciuto come ligustro del Giappone, è un arbusto o piccolo albero sempreverde appartenente alla famiglia delle oleaceae. Grazie alla sua chioma consistente e al suo fogliame verde brillante, circondato da piccoli fiori profumati in estate e bacche nere in autunno, il ligustro japonica viene piantato spesso nei giardini per circondare i vialetti, oppure inserito al centro di un’aiuola o ancora come esemplare singolo. Chiamato anche ligustro japonica, possiede tratti che lo rendono una pianta molto amata e utilizzata per abbellire il proprio giardino.

Caratteristiche:

Il ligustro del Giappone è una pianta sempreverde, che può crescere in altezza fino a tre metri e in larghezza fino a 1,5-2,0 metri. Le foglie del ligustrum japonica sono di forma lanceolata, di colore verde intenso, lucide e piuttosto coriacee. Il ligustro tollera abbastanza bene il vento e il caldo e, pertanto, può vivere all’aperto nella maggior parte dei casi. Al freddo intenso, tuttavia, può perdere gran parte del fogliame e, pertanto, è preferibile proteggerlo. Il ligustro japonica, comunque, riesce a germogliare in primavera, se potato regolarmente durante l’estate. Per contenere la sua notevole crescita, e per mantenere la chioma fitta e compatta, è necessario effettuare almeno tre potature durante l’anno. Inoltre, il ligustro resiste anche all’inquinamento e tollera bene la salsedine marina. Per questo, si presta sia agli ambienti urbani che a quelli marini.

Se ben esposto al sole, e se non viene potato precedentemente, il ligustrum japonicum durante il periodo estivo produce piccoli fiori bianchi dal profumo intenso. Al contrario, durante il periodo autunnale, il ligustro del Giappone produce bacche di colore nero, che vengono utilizzate per creare dei coloranti. È importante sottolineare che queste bacche sono velenose o, comunque, dannose per l’uomo.

Uso:

Grazie alla crescita consistente del suo grande e compatto fogliame ovale-allargato, alla sua capacità di adattarsi al clima marino e mediterraneo e, dunque, a diverse temperature e ambienti, il ligustrum japonicum ha delle caratteristiche peculiari che lo rendono una perfetta pianta da siepe per adornare alla perfezione, grazie alle sue foglie ornamentali, la chioma è ben cespugliosa e fitta per il proprio giardino o il proprio vialetto.


  • Nome pianta: Ligustrum Japonicum
  • Nome comune: Ligustro
  • Tipo di vaso: Alveolo forestale
  • Altezza: 20/40 cm circa
  • Per saperne di più: Wikipedia