Ligustrum Sinensis – Ligustrino

2,00 

Si tratta di una specie decidua perfetta per la creazione di siepi medio-basse. Poco presente allo stato selvatico, è caratterizzata da un fogliame folto e di colore chiaro.
Viene usata per creare i bonsai.


  • Nome: Ligustrum Sinensis
  • Nome comune: Ligustrino
  • Tipo di vaso: alveolo Forestale
  • Altezza: 20/40 cm
  • Per saperne di più: Wikipedia

100 disponibili

Descrizione

Il ligustrino è un arbusto originario dell’estremo Oriente, oggi molto diffuso a scopo ornamentale in parchi e giaradini, che in Italia a volte appare anche allo stato subspontaneo, soprattutto nelle regioni del nord-est, in Toscana e in Lazio.

Caratteristiche:

Arbusto compatto dal portamento eretto con fitte foglie, piccole e rotonde, di colore verde chiaro. Con le rigide temperature invernali il Ligustro Sinense può perdere in parte o interamente il fogliame che, con i primi tepori primaverili e in breve tempo, tornerà a ricoprire interamente la pianta. Fiorisce da maggio a agosto con numerosi e piccoli fiori bianchi, molto profumati. Dopo la fioritura produce piccole bacche nere. Ideale anche nei piccoli giardini e in vaso il ligustro sinense forma in breve tempo siepi basse, medie e alte.

Fioritura:

La fioritura del Ligustro avviene nel periodo compreso da aprile a giugno. I fiori sono piccoli e profumati.
Alla fioritura seguono le piccole bacche nere e globose, non commestibili.

Habitat:

Il Ligustro è una pianta abbastanza rustica, si adatta bene a qualsiasi temperatura e necessita di esposizioni soleggiate o di penombra.
In natura il ligustro si incontra nei boschi di latifoglie e nelle siepi di campagna, dalla pianura alla montagna.
Tra ottobre e marzo può essere piantato in tutti i terreni fertili sia al sole che in posizioni ombreggiate arricchendo i terreni poveri.
Il Ligustro tollera il freddo invernale e qualche breve periodo di gelo senza problemi. Vegeta in maniera ottimale con temperature notturne superiori ai 12°C.
Tuttavia è meglio non esporre la pianta ai venti freddi, che potrebbero danneggiare la fioritura.
La fioritura si ottiene solo in posizione soleggiata o semi-soleggiata, evitando l’esposizione a nord. Necessita almeno tre potature l’anno, da eseguire a fine marzo-inizio aprile, a fine giugno-inizio luglio e dopo la metà di settembre.
Questa pianta è adatta per ricavare figure topiarie (scolpite).

Uso:

Si tratta di una specie decidua perfetta per la creazione di siepi medio-basse. Poco presente allo stato selvatico, è caratterizzata da un fogliame folto e di colore chiaro.
Viene usata per creare i bonsai.


  • Nome: Ligustrum Sinensis
  • Nome comune: Ligustrino
  • Tipo di vaso: alveolo Forestale
  • Altezza: 20/40 cm
  • Per saperne di più: Wikipedia