Cedrus libani – Cedro del Libano

20,00 

il cedro del Libano viene utilizzato per il suo legno, possente, massiccio e resistente, oltre che aromatico e durevole.
Ad ogni modo, gli utilizzi del cedro del Libano non si fermano solamente all’ambito edile e navale: anche la fitoterapia sfrutta la pianta per le proprietà medicamentose.


  • Nome pianta: Cedrus Libani
  • Nome comune: Cedro del Libani
  • Tipo di vaso: Vaso 12 Litri
  • Altezza: 100/150 cm
  • Per saperne di più: giardinaggio.it

 

38 disponibili

Descrizione

Il cedro del Libano è una specie appartenente alla famiglia Pinacee.

Migliaia di anni fa estesi boschi di questo albero ricoprivano i pendii montuosi di tutto il Vicino Oriente (e di Cipro e del Libano); oggi nella sua zona di origine nella catena del Monte Libano e nella valle dei cedri a Cipro sopravvivono solo poche centinaia di esemplari.

Caratteristiche:

Questa conifera è un albero sempreverde in grado di raggiungere altezze decisamente considerevoli. Può crescere, infatti, fino ai 40 metri di altezza. In Libano si possono trovare gli esemplari più spettacolari tra questi alberi.
Il cedrus libani è facilmente riconoscibile sia per l’aspetto maestoso sia per lo sviluppo tortuoso dei rami. In particolare, si distingue la loro strana forma a candelabro, che sembra innalzarsi verso l’alto.I frutti ottenuti da questo albero sono delle pigne dalla tipica consistenza legnosa, che disperdono poi i loro semi.Le foglie di questa pianta sono aghiformi e di colore verde scuro.

Habitat:

L’habitat tipico di quest’albero è quello della fascia montana a clima fresco. Anche in Italia possiamo trovare numerosi esemplari di cedri libanesi.
Il terreno preferito dal cedro de Libano è soffice, profondo, ben drenato e con un basso grado di acidità. Questa pianta, comunque, si adatta facilmente a diversi tipi di terreno.
Affinché la pianta cresca in modo equilibrato, il cedro del Libano va esposto a sole diretto almeno per qualche ora al giorno. Come detto nel paragrafo introduttivo, questa pianta non teme né caldo né freddo e può resistere benissimo anche a temperature bassissime. Il cedro del Libano può essere coltivano anche in giardino tutto l’anno, durante l’inverno però bisognerà avere l’accortezza di coprire le radici con della paglia o foglie secche in modo da proteggerle.

Uso:

il cedro del Libano viene utilizzato per il suo legno, possente, massiccio e resistente, oltre che aromatico e durevole.
Ad ogni modo, gli utilizzi del cedro del Libano non si fermano solamente all’ambito edile e navale: anche la fitoterapia sfrutta la pianta per le proprietà medicamentose.


  • Nome pianta: Cedrus Libani
  • Nome comune: Cedro del Libani
  • Tipo di vaso: Vaso 12 Litri
  • Altezza: 100/150 cm
  • Per saperne di più: giardinaggio.it