Phillyrea angustifolia – Ilatro sottile

2,00 

La Phillyrea angustifolia è usata principalmente per siepi formali e libere, a gruppi, in siepi miste.
Inoltre, possiede una forte capacità pollonifera. È impiegata a scopo ornamentale e in vivaistica forestale per rimboschire aree a vegetazione tipicamente mediterranea.
È amata da capre e bovini. Il suo legno è duro e compatto ed è ottimo per il riscaldamento. La corteccia è usata per trarne una tintura.

 


  • Nome pianta: Phillyrea angustifolia
  • Nome comune: Ilatro sottile
  • Tipo di vaso: alveolo forestale
  • Altezza: 15/20 cm circa
  • Per saperne di più: Wikipedia

50 disponibili

Descrizione

La Phillyrea angustifolia, nota con il nome comune di Ilatro sottile è un arbusto o piccolo albero sempreverde della famiglia delle Oleacee.È una specie tipica della macchia mediterranea.

Caratteristiche:

È una pianta legnosa che può raggiungere l’altezza di 6–7 m.
Le foglie sono semplici, opposte, sempreverdi. Sono più sottili e hanno meno nervature secondarie .I fiori sono unisessuali, piccoli, bianchi, con 4 sepali e 4 petali riuniti parzialmente in un breve tubo. I fiori sono raccolti in brevi grappoli ascellari.
I frutti sono drupe carnose, nere a maturazione, vagamente simili alle olive, ma più piccoli, più rotondi e riuniti in grappoli.

Habitat:

E’ una pianta che pur crescendo bene a mezzombra, per svilupparsi al meglio e produrre fiori e bacche in abbondanza predilige l’esposizione in pieno sole per molte ore al giorno, al riparo dei venti freddi. Anche se sopporta molto bene il freddo e le gelate, è consigliabile, soprattutto nelle zone d’Italia in cui le temperature minime invernali scendono a lungo al di sotto dello zero o le nevicate sono abbondanti, coltivarla in vaso, in modo da poterla spostare in un luogo riparato e non umido.La Fillirea è una pianta che si adatta a qualunque tipo di terreno anche quello calcareo tanto da essere impiegata in terreni molto difficili per altre specie di piante, ma se si vuole ottenere un arbusto compatto e sopratutto rigoglioso il terreno deve essere sciolto, ricco di sostanze organiche e soprattutto ben drenato se si vuole evitare il marciume della radice.

Uso:

La Phillyrea angustifolia è usata principalmente per siepi formali e libere, a gruppi, in siepi miste.
Inoltre, possiede una forte capacità pollonifera. È impiegata a scopo ornamentale e in vivaistica forestale per rimboschire aree a vegetazione tipicamente mediterranea.
È amata da capre e bovini. Il suo legno è duro e compatto ed è ottimo per il riscaldamento. La corteccia è usata per trarne una tintura.

 


  • Nome pianta: Phillyrea angustifolia
  • Nome comune: Ilatro sottile
  • Tipo di vaso: alveolo forestale
  • Altezza: 15/20 cm circa
  • Per saperne di più: Wikipedia