Sambucus Nigra – Sambuco

2,00 

La pianta viene utilizzata anche a scopo ornamentale, mentre dal tronco si ricava un legno duro e compatto, utilizzato come combustibile e per lavori al tornio; il legno dei giovani rami al contrario è tenero e fragile, con l’interno costituito da una sostanza a consistenza spugnosa. Questa peculiarità ha permesso, nella tradizione popolare italiana, la realizzazione di semplici flauti.
È pianta visitata, sia pur raramente, dalle api per il polline ed il nettare.

 


  • Nome pianta: Sambucus nigra
  • Nome comune: Sambuco
  • Tipo di vaso: Alveolo forestale
  • Altezza: 15/20 cm circa
  • Per saperne di più: Wikipedia

50 disponibili

Descrizione

Il Sambucus nigra è una pianta angiosperma dicotiledone appartenente, secondo la Classificazione APG III, alla famiglia delle Adoxaceae e al genere Sambucus.

È una specie molto diffusa in Italia, dalla pianura fino a 1400 metri di quota, soprattutto negli ambienti ruderali, nei boschi umidi e sulle rive dei corsi d’acqua. Per le proprietà benefiche dei suoi fiori e delle sue bacche, il sambuco trova largo impiego nella fitoterapia.

Caratteristiche:

l sambuco è un arbusto legnoso e perenne, caducifoglie e latifoglie, alto fino a 6 metri. Il tronco ha una scorza grigio-bruna e verrucosa, mentre i rami sono opposti, ricadenti e con midollo chiaro.
Fiorisce in aprile-maggio e fruttifica in luglio-agosto.
I rami portano delle foglie di colore verde brillante o scuro, imparipennate con margine dentato-seghettato;
le foglie sono a loro volta composte da cinque foglioline ovate-lanceolate con margini profondamente seghettati o dentellati e apice acuminato, della lunghezza variabile tra i 10 e i 30 centimetri.
La fillotassi è opposta.
I fiori sono ermafroditi e portati in infiorescenze (corimbi) molto vistose, color bianco panna, larghe 10–23 cm.
Sono formati da 5 petali fusi alla base (fiori gamopetali), calice anch’esso gamesepalo, ovario infero, 4 stami sporgenti.
Per l’intenso profumo, i fiori attirano api e altri insetti pronubi.I frutti sono delle bacche nerastre, lucide. I semi sono 2 o 3 per ogni bacca, lucidi e di colore nero-violaceo.

Uso:

La pianta viene utilizzata anche a scopo ornamentale, mentre dal tronco si ricava un legno duro e compatto, utilizzato come combustibile e per lavori al tornio; il legno dei giovani rami al contrario è tenero e fragile, con l’interno costituito da una sostanza a consistenza spugnosa. Questa peculiarità ha permesso, nella tradizione popolare italiana, la realizzazione di semplici flauti.
È pianta visitata, sia pur raramente, dalle api per il polline ed il nettare.

 


  • Nome pianta: Sambucus nigra
  • Nome comune: Sambuco
  • Tipo di vaso: Alveolo forestale
  • Altezza: 15/20 cm circa
  • Per saperne di più: Wikipedia