Amelanchier Lamarckii – Pero Corvino

5,00 

Si tratta di un’ottima pianta da giardino che in America è largamente coltivata come pianta da frutto.
In Italia, oltre che come pianta da frutto, l’Amelanchier è usato a scopo decorativo per formare gruppi sul prato, per la creazione di siepi ornamentali ma anche come esemplare isolato.
E’ una pianta bella in tutte le stagioni.


  • Nome pianta: Amelanchier Lamarckii
  • Nome Comune: Pero Corvino
  • Tipo di vaso: vasetto forestale
  • Altezza: 80/100 cm circa
  • Per saperne di più: Wikipedia

49 disponibili

Descrizione

Amelanchier lamarckii o Pero Corvino è un arbusto spontaneo appartenente alla famiglia delle Rosaceae che proviene dal Nord America.

Caratteristiche:

É caratterizzata da un fogliame deciduo e lanceolato, che nei mesi autunnali si veste di un bellissimo rosso acceso. In primavera la pianta si ricopre di piccoli fiori bianchi formati da cinque petali. Alla fioritura seguono i frutti, bacche, simili nella struttura ai mirtilli, tondeggianti e dolcissime come l’uva spina. La maturazione si completa a luglio.
La corteccia è generalmente grigia ma di rado può essere marrone, è liscia ed presenta una fessurazione negli esemplari più anziani. Fusto, rami a corteccia sono cosparsi di peli corti.

Foglie e Fiori:

Le foglie sono ovato-ellittiche con la pagina inferiore bianca tomentosa. I fiori bianchi appaiono alla fine dei brevi rami ascellari, in corte infiorescenze a racemo

Habitat:

Si tratta di un’ottima pianta da giardino che in America è largamente coltivata come pianta da frutto. In Italia, oltre che come pianta da frutto, l’Amelanchier è usato a scopo decorativo per formare gruppi sul prato, per la creazione di siepi ornamentali ma anche come esemplare isolato. E’ una pianta bella in tutte le stagioni.
Lo sviluppo dell’Amelanchier va da un metro di altezza fino ad arrivare a 7-8 metri, in base alla specie e dell’ambiente in cui è coltivato. Nel genere ci sono piccoli alberi, arbusti a forma di ciuffo e arbusti ampi, bassi, che formano macchie arbustive. Una peculiarità comune a tutte le specie è la resistenza a qualsiasi condizione avversa e l’adattamento a qualsiasi terreno. L’Amelanchier vegeta anche vicino al mare. Le specie più coltivate sono: l’Amelanchier canadensis (che raggiunge altezze di circa 3 metri), l’asiatica, la grandiflora (che supera i 7 metri).

Questa pianta preferisce un suolo piuttosto sciolto, umido e ricco di sostanza organica. I cespugli troppo fitti devono essere sfoltiti dei rami in eccesso e il legno vecchio deve essere eliminato.


  • Nome pianta: Amelanchier Lamarckii
  • Nome Comune: Pero Corvino
  • Tipo di vaso: vasetto forestale
  • Altezza: 80/100 cm circa
  • Per saperne di più: Wikipedia